Si è conclusa la preselezione dei progetti ricevuti per il LIFEBILITY AWARD 2018 e sono stati ammessi alla finale 12 progetti finalizzati “all’Innovazione rivolta al sociale”. I finalisti, nel corso del mese di settembre, completeranno il loro progetto con l’assistenza di un Tutor di Prospera.

Lifebility è una startup competition nazionale, rivolta ai giovani fra i 18 e i 30 anni e ha lo scopo di sollecitare i giovani a sviluppare il loro “spirito imprenditoriale” applicato al sociale. Nelle prime 7 edizioni ha raccolto circa 750 progetti provenienti da tutta Italia e coinvolto oltre 1.000 partecipanti. Ad ogni edizione hanno partecipato in media circa 30 Associati di Prospera, nei ruoli di Tutor, Docenti e membri della Giuria.

I tutor Prospera assistono i ragazzi nella redazione del progetto, indirizzano il team nella costruzione del Business Plan e in molti casi anche nell’applicazione concreta dei progetti. Inoltre, da quest’anno, gli associati Prospera che faranno i Tutor per la prima volta saranno affiancati da un “senior Tutor” che li supporterà nell’attività.

Il tutoraggio inizierà il 15 settembre prossimo e durerà fino al 15 ottobre. Per il 16 ottobreè previsto il termine per l’invio dei progetti, il 26 ottobre è prevista la riunione della giuria a la nomina dei vincitori ed infine il 15 novembre si terrà l’evento di premiazione.