Categoria: news

"Group of college students in the university amphitheatre, they are sitting and doing an exam."

FUTURO LAVORO

Futuro Lavoro è un progetto co-ideato da Prospera e Fondazione Edulife la quale si pone l’obiettivo di scende in campo per rafforzare le lauree considerate“deboli”come Lettere, Filosofia, Beni Culturali, accademie artistiche ecc. Infatti, tutti questi profili formativi risultano essere quelli che faticano maggiormente nella transizione tra scuola e lavoro.

Nel 2019 tale progetto, grazie alla partnership attivata con il Comune di Verona e con la Diocesi di Verona, svilupperà due percorsi di valorizzazione del patrimonio artistico del territorio scaligero.
Ogni percorso vedrà il coinvolgimento di una dozzina di giovani in uscita dall’università che cercheranno di maturare un’esperienza professionalizzante a stretto contatto con la cultura e con il mercato del lavoro.

Auspichiamo che questa opportunità possa favorire la maturazione di esperienze qualificanti di transizione verso la realizzazione e la costruzione di professionalità innovative e qualificate.

laurea-giovani-lavoro-marka-WR0375427-kSZG--672x351@IlSole24Ore-Web

LA SCUOLA DI DOTTORATO DEL POLITECNICO DI MILANO – INDUSTRIAL SKILLS

Durante il 2018 la nostra Associazione si è occupata di organizzare un corso curricolare per gli studenti della Scuola di Dottorato del Politecnico di Milano. Tale corso è stato denominato “Industrial Skills”ed è volto a sviluppare e a valorizzare nei giovani dottorandi un sistema di competenze per lo sviluppo e la gestione dell’innovazione nelle imprese industriali e di servizi.

I futuri ambiti di impegno professionale dei dottorandi del Politecnico sono molteplici e la destinazione elettiva (la ricerca in ambito universitario) non è in grado di assorbire tutte le candidature.

L’idea alla base del corso è stata quindi quella di fornire ai dottorandi elementi utili a orientare il proprio percorso di crescita professionale sul mercato ottimizzando il rapporto tra le caratteristiche richieste nei diversi contesti di destinazione e il personale sistema di motivazioni e competenze.

Il corso si è tenuto nel mese di maggio 2018 ed ha avuto quasi 40 iscritti. Prospera ha gestito la docenza e gli esami finali, grazie al contributo di alcuni associati e di diversi professionisti esterni coinvolti.

L’approccio didattico è stato prevalentemente esperienziale (testimonianze, esercitazioni, simulazioni), supportato da un inquadramento didattico (modelli per organizzare le esperienze in un impianto metodologico più strutturato): i modelli teorici hanno l’intento di offrire chiavi interpretative su alcuni ambiti di applicazione.

Questo format originale, ideato e prodotto interamente da Prospera, verrà revisionato nei prossimi mesi per essere riproposto nel 2019 al Politecnico ci Milano. Da tale progetto verrà anche estratta una versione semplificata replicabile in altri ambiti e su altri territori.

Job Interview

PROGETTO 1001 STAGE – L’OCCUPABILITA’ INCONTRA LE ESIGENZE DEI TERRITORI

1001 Stage è un progetto ideato da ACTL – “Associazione per la Cultura e il Tempo Libero”, ora Job Farm, in collaborazione con Prospera e finanziato dal Ministero del Lavoro delle Politiche Sociali.

Tale progetto ha l’obiettivo di supportare le realtà aziendali (industriali, commerciali, di consulenza e organizzazioni del terzo settore) nel trovare risorse da inserire nel proprio organico e di aiutare soggetti svantaggiati a collocarsi sul mercato del lavoro.

L’iniziativa partirà da un’analisi del fabbisogno occupazionale delle aziende dislocate sul territorio nazionale. Ciò consentirà di conoscere le reali esigenze del mercato del lavoro sulla base delle quali verranno organizzate le azioni e i servizi di avviamento lavorativo previsti per i destinatari.

Il progetto, attraverso stage e formazione on the job, vuole rispondere in modo concreto e risolutivo a due esigenze: da un lato, la difficoltà di alcune aziende nel trovare figure professionali da inserire nella propria organizzazione, dall’altro quelle di coloro che sono alla ricerca di un’occupazione che risponda alle proprie esigenze e che valorizzi le proprie competenze.

La natura dello stage non è quella di un rapporto di lavoro, bensì di una “relazione di apprendimento”attiva ed esperienziale. Tale progetto sarà un’occasione di crescita professionale che consentirà di inserirsi con maggiore velocità nel mondo del lavoro.

Job Farm offre a tutte le aziende interessate, la possibilità di provare gratuitamente i servizi che vanno dalla selezione all’attivazione di 1001 tirocini. Prospera supporterà il progetto attraverso un servizio di counselling/orientamento organizzato ed effettuato da esperti del settore per un minimo di 200 ragazzi.

4-1920x451

Progetto Poliworking con Politec Valtellina

Prospera ha raccolto l’invito di Politec Valtellina siglando un accordo di collaborazione al progetto Poliworking. Tale progetto si pone l’obiettivo di creare uno spazio di co-working nell’ambito di un’area periferica di Sondrio attraverso interventi di riqualificazione e di valorizzazione delle potenzialità del territorio. Il progetto prevede la collaborazione di Prospera per svariati interventi quali:

  • realizzazione di call per la ricerca di giovani talenti impegnati su settori di ricerca tecnologia, cultura e welfare a cui offrire le funzionalità dello spazio di co-working;
  • realizzazione di seminari su temi di interesse quali la green economy, la tecnologia innovativa, la qualità della vita, l’impresa 4.0 e il digital divide;
  • realizzazione di meeting su temi riguardanti l’innovazione tecnologica come elemento di sviluppo e partecipazione della collettività.

Politec Valtellina è uno dei partner con cui Prospera ha collaborato nella realizzazione delle due edizioni del concorso “Sbrighes – faccio nuova impresa”, destinato a promuovere l’imprenditorialità giovanile e lo sviluppo della Valtellina attraverso una competizione tra idee, offrendo a tutti i partecipanti occasioni di contatti professionali ed incontri di divulgazione della cultura d’impresa. A questo progetto Prospera ha fornito un contributo sostanziale nell’ideazione e nella realizzazione, supportando i progetti presentati attraverso attività didattica e di tutoring per lo sviluppo di business plan.

Confident students with laptop and book smiling at camera in the classroom

Corso “Industrial Skills” al Politecnico di Milano

È stato avviato da parte della nostra Associazione il nuovo progetto “Industrial Skills”, un corso di 40 ore erogato per la Scuola di Dottorato del Politecnico di Milano. Questo corso nasce per aiutare i PhD in vista di un successivo percorso in ambito accademico e non.

Mira inoltre ad ottimizzare la relazione tra la motivazione, le competenze e le caratteristiche richieste per lo sviluppo e la gestione dell’innovazione in diversi ambiti target come le start-up, imprese diverse per industry, localizzazione, dimensione e tanti altri. L’approccio didattico del corso è stato soprattutto di tipo esperienziale, supportato da numerose testimonianze e consolidato da un inquadramento didattico attraverso l’utilizzo di svariati modelli e metodologie a supporto.

Il corso si è concluso con una fase di assessment volta a verificare le soft skills acquisite e sviluppate durante le 40 ore quali la capacità comunicativa, il teamworking, la leadership, il problem solving e il decision making. È per noi motivo d’orgoglio l’essere stati inseriti a pieno titolo nel piano di studi di un percorso accademico che consente di ottenere il massimo grado di istruzione universitaria presso il migliore ateneo italiano secondo la recente classifica QS. Inoltre, se pur alla sua prima edizione, il corso ha riscontrato un elevato gradimento sia da parte del Politecnico che degli studenti risultando uno dei più seguiti. Per tale motivo Prospera sta ipotizzando di replicare il progetto in altri atenei Italiani grazie all’avvio di un gruppo di lavoro nato in collaborazione con il Comitato Italiano dei Dottorandi di ricerca.

news_bussola

Assemblea annuale Prospera: incontro con Francesco Caio

In occasione dell’Assemblea annuale di Prospera-Progetto Speranza, partner di Palestra delle Professioni Digitali, abbiamo organizzato un incontro con Francesco Caio, Consigliere del Governo per le strategie di digitalizzazione del Paese. Il tema sarà la modernizzazione del Sistema-Italia, con particolare attenzione alla creazione di opportunità per le nuove generazioni. L’obiettivo è individuare idee, proposte e iniziative utili a livello di Sistema e su cui anche Prospera possa dare un contributo.

L’incontro pubblico si terrà il 18 Aprile 2018 dalle ore 16.30 alle ore 17.30 a Milano presso la sede ABI di via Olona 2. Nella prima parte l’ing. Caio terrà un intervento a 360°: Digitalizzazione del Paese, una grande opportunità per i giovani, dove racconterà quanto già si sta facendo per la digitalizzazione del Paese, evidenziando le ricadute possibili per le nuove generazioni. Nella seconda parte, ci confronteremo sulla modernizzazione del Sistema-Italia: è un’importante occasione di scambio e dialogo tra generazioni.

Vi aspettiamo numerosi!

4-1024x373

Assemblea Straordinaria e Ordinaria degli Associati di Prospera

Assemblea Straordinaria e Ordinaria degli Associati di Prospera

Comunichiamo ai Soci Prospera che l’Assemblea Straordinaria e Ordinaria degli Associati di Prospera si terrà in seconda convocazione il 18 aprile 2018 alle ore 17.00, presso la sede A.B.I. di via Olona 2, e in teleconferenza da Roma, presso la sede A.B.I. in via delle Botteghe Oscure 4.

Ricordiamo inoltre, per chi non avesse già provveduto, la necessità di regolarizzare il pagamento della quota associativa 2018 entro il 31 marzo 2018, per poter avere diritto di partecipazione e di voto, come previsto dalla Statuto all’art. 9.

Si evidenzia che nella parte Ordinaria dell’Assemblea del prossimo 18 aprile si procederà anche al rinnovo delle cariche sociali.

Qualora non aveste ricevuto la mail con la convocazione e per ulteriori info vi preghiamo di scrivere a comunicazione@prospera.it

 

 

Mi prendo la briga_manifesto

“Mi prendo la briga di fare nuova impresa”: grande successo per l’evento conclusivo

Sabato 10 febbraio si è svolto l’evento finale di “Mi prendo la briga di fare nuova impresa”, il concorso per idee focalizzato sul territorio della Valtellina e a cui Prospera ha contributo nell’ideazione, nell’erogazione di un corso sul Business Plan, nel tutoring e in sede di giuria finale.

I 10 progetti finalisti sono stati presentati dai giovani aspiranti imprenditori nel corso di un evento che ha richiamato i rappresentanti delle istituzioni locali e un pubblico molto numeroso, caloroso e appassionato: la giuria ha assegnato 2 premi in denaro e un supporto all’avvio della start-up a “3CarGO!” (produzione di biciclette cargo) e “Butéga Valtellina” (filiera agroalimentare: ambiente, commercio e società), mentre hanno ricevuto un supporto consulenziale e logistico “BadaCare” (sito per l’incontro di domanda/offerta di assistenza agli anziani) e “PyroHybrid” (co-generatore per uso domestico). Si tratta di progetti molto concreti e fortemente legati ai bisogni del territorio.

Un ringraziamento particolare ai rispettivi tutor (nell’ordine Alessandro Bruni, Mirko Spagnolatti, Primo Bonacina e Claudio Vettore) ma anche a tutti gli altri tutor e docenti, volontari di Prospera, che hanno contribuito al successo dell’iniziativa.

Siamo già all’opera, insieme all’organizzatore Sbrighes e agli altri partner, per progettare la terza edizione del concorso.

 

2-1024x396

Alternanza scuola – lavoro: continua l’impegno di Prospera

Continua l’impegno di Prospera nel supportare l’alternanza scuola – lavoro nelle scuole. Presso l’Istituto Don Gnocchi di Carate Brianza si stanno svolgendo alcune giornate di formazione dedicate alle classi terze, quarte e quinte del liceo classico, scientifico, scienze applicate ed economico sociale. Gli incontri, tenuti da professionisti del settore, trattano le seguenti tematiche:

  • Classi terze: come organizzare e promuovere un’impresa, trasformando l’idea in un progetto concreto
  • Classi quarte: identificare e sviluppare le competenze personali ed requisiti professionali maggiormente significativi per impostare le scelte future
  • Classi quinte: CV e colloquio di lavoro. L’obiettivo è accrescere la conoscenza dei partecipanti rispetto a come le aziende cercano e selezionano i neo diplomanti e laureati, e aumentare la loro consapevolezza rispetto alle modalità, approcci e strumenti utili per migliorare la propria efficacia rispetto all’inserimento nel mondo del lavoro.
news_giovani

Progetto WelfareCheImpresa: premiati i vincitori

Il progetto WelfareCheImpresa si è concluso a gennaio con la premiazione dei vincitori, alla presenza degli sponsor (Fondazioni Snam, Accenture, Golinelli, Bracco) e della stampa. I 13 partecipanti hanno avuto il supporto di 4 Mentor di Prospera; l’associazione ha ricevuto i ringraziamenti di Fondazione Accenture e PoliHub. Il premio per i finalisti consisteva in 20.000€ una tantum, 50.000€ di finanziamento da UBI e ulteriore mentorship.