Categoria: news

Università Cattolica di Milano: Boglione e De Bortoli dialogano con gli studenti

Continua il contributo di Prospera al Master “Digital Innovation & Fintech” organizzato da Cetif – Università Cattolica del Sacro Cuore, attraverso la lezione-incontro di Marco Boglione (Fondatore e Presidente di BASICNET). L’incontro verrà moderato da Ferruccio De Bortoli (Presidente CASA EDITRICE LONGANESI).

L’incontro, aperto agli studenti del Master e dell’Università ed agli Associati Prospera, si terrà Martedì 16 Gennaio 2018 alle ore 17.15 – Aula G127 Pio XI presso Università Cattolica del Sacro Cuore (Largo A. Gemelli, 1 – Milano).

Consulta la locandina dell’evento!

 

PROGETTI-1024x377

Lifebility Award 8: il ponte tra la scuola e il mondo del lavoro

Prende avvio l’ottava edizione di Lifebility Award (LB8), concorso nato nel 2009 per volontà dei Lions, che premia studenti e lavoratori di età compresa fra i 18 e i 35 anni con un’idea innovativa e realistica rivolta al sociale e in grado di migliorare, semplificare e rendere fruibili “a costi sostenibili” i servizi pubblici e privati della comunità.

L’obiettivo del concorso è stimolare i giovani a sviluppare proposte progettuali rivolte al miglioramento della vivibilità in senso ampio, sensibilizzandoli ad applicare valori etici nel proprio quotidiano. Per sostenere questo obiettivo ha scelto di premiare i più meritevoli tra di loro, introducendoli nel mondo del lavoro, integrando così la preparazione universitaria con un ponte fra scuola e lavoro. Uno dei premi riservati ai 12 finalisti è un servizio di tutoring personalizzato di circa un mese in collaborazione con Prospera, al fine di migliorare il proprio business plan.

Per partecipare al concorso, le idee progettuali, formalizzate secondo lo schema predisposto sul sito www.lifebilityaward.com, dovranno essere presentate all’indirizzo info@lifebilityaward.com entro e non oltre le ore 16.00 del giorno 31 maggio 2018.

Per maggiori informazioni sul concorso ti invitiamo a consultare www.lifebilityaward.com

Leggi il comunicato stampa LB8 completo!

 

palestra-professioni-digitali-300x200

Palestra delle Professioni Digitali di Milano, in partenza la nuova edizione

NUOVA EDIZIONE PALESTRA DELLE PROFESSIONI DIGITALI DI MILANO – SCADENZA DEL BANDO 5 NOVEMBRE 2017

Riparte Palestra delle Professioni Digitali con una nuova edizione a Milano: un percorso formativo che mette in contatto giovani talenti interessati al mondo digital e aziende che guardano con fiducia al mercato del lavoro.

Un binomio su cui l’Associazione Prospera e i suoi Partner Accenture, Fondazione Italiana Accenture, Assolombarda, Samsung, ACTL – Sportello Stage, Randstad e Federturismo hanno deciso di investire con la Palestra delle Professioni Digitali, un percorso formativo rivolto a giovani laureati e laureandi che cercano occupazione nel mondo del digitale. Il corso, giunto alla sua dodicesima edizione di Milano, avrà una durata di circa 4 settimane e prenderà il via il 13 novembre 2017.

I candidati saranno selezionati da un’apposita commissione di valutazione, composta dai partner progettuali, tenendo conto di criteri preferenziali indicati nel bando di candidatura:

  1. inoccupati/disoccupati
  2. laureati/laureandi provenienti da tutti i corsi di laurea (almeno il 60% sarà riservato a laureati in discipline umanistiche)
  3. voto di laurea superiore o uguale a 100/110 o media esami superiore o uguale al 27 (per i laureandi)
  4. ottimo livello di conoscenza della lingua inglese (che sarà verificata in fase di selezione)
  5. interesse per il mondo digital

Le candidature potranno essere inviate entro il 5 novembre all’indirizzo mail technologies@randstad.it

Per maggior informazioni e per scaricare il bando, è possibile visitare il sito http://www.professionidigitali.it/

 

Confident students with laptop and book smiling at camera in the classroom

Prospera cerca Tutor: entra nel team!

MI PRENDO LA BRIGA DI FARE NUOVA IMPRESA. Concorso per nuove iniziative imprenditoriali di sviluppo locale

 “Mi prendo la briga di fare nuova impresa” è una competizione tra idee imprenditoriali innovative sviluppate da giovani, promossa dai soggetti afferenti al progetto Sbrighes! in collaborazione con POLITEC, Confartigianato Sondrio, Confcooperative dell’Adda, CISL Sondrio, Camera di Commercio di Sondrio, UCID (Sezione Sondrio), “Gruppo DSC” di Sondrio, Prospera con il supporto del Credito Valtellinese e della Banca Popolare di Sondrio.

ll concorso premia i giovani partecipanti e la loro proposta di impresa sostenendone la realizzabilità attraverso riconoscimenti in denaro e servizi per la costituzione e il lancio dell’impresa, offrendo a tutti i partecipanti occasioni di formazione, opportunità di contatti professionali ed incontri di divulgazione della cultura d’impresa. Il bando si caratterizza per la grande concretezza delle proposte, fortemente legate ai bisogni del territorio e ricche di energia ed entusiasmo.

Questa iniziativa è in continuità con l’esperienza di successo del Premio “Startup Giovani 2016”, a cui Prospera ha fornito un contributo sostanziale nell’ideazione e nella realizzazione supportando 20 progetti presentati da 50 ragazzi. La raccolta delle domande di adesione al bando si chiuderà l’8 ottobre 2017: i selezionati apprenderanno poi gli elementi fondamentali del Business Plan in un corso curato da Prospera e saranno assistiti da un tutor Prospera nella formulazione e presentazione del proprio progetto.

Sul sito http://www.sbrighes.it/mi-prendo-la-briga-di-fare-nuova-impresa/ puoi trovare maggiori dettagli.

L’impegno richiesto ai tutor è limitato a qualche ora nel periodo 23 ottobre – 10 dicembre per supportare i candidati nella redazione del Business Plan e dell’Executive Summary; l’attività può essere svolta da remoto (per esempio via Skype), comunque negli orari preferiti.

Se vuoi diventare tutor o necessiti di informazioni contatta Alessandro Bagnoli:

335 7325901  alessandrobagnoli@studio-bagnoli.it

Cosa aspetti? Unisciti al team!

invito_aperitivo_def

AperiProspera: incontriamoci a Milano!

AperiProspera: Milano 11 ottobre 2017 – Ore 18:30

Incontriamoci per rinnovare la tensione ideale che ci fa essere Prospera e condividiamola con amici e colleghi.
Vi aspettiamo per un momento di incontro e confronto, per conoscersi meglio, per raccontare quello che facciamo… davanti ad un drink!

L’incontro è riservato ai soci e a quanti desiderano sapere di più su Prospera e sulla nostra attività. La sede verrà comunicata a breve.

Potete contattarci per confermare la vostra partecipazione scrivendo a comunicazione@prospera.it

Confident students with laptop and book smiling at camera in the classroom

Prospera per il Master Digital Innovation & FinTech della Cattolica di Milano

Prospera partecipa come partner al “Master Digital Innovation & FinTech: la trasformazione digitale nel settore bancario e assicurativo” organizzato dall’Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano per l’anno accademico 2017-18.

Il Master Universitario di I livello, che inizierà a settembre con la fase di selezione dei partecipanti, vede il contributo di Prospera in molteplici ambiti: valutazione degli aspiranti, docenza e colloqui di mentorship individuale sui giovani.

Scopri di più sul master consultando il sito dell’Università Cattolica e la presentazione CeTIF

palestra-professioni-digitali-304x300

Riparte Palestra delle Professioni Digitali a Cagliari

SCADENZA DEL BANDO 26 MAGGIO 2017

Riparte “Palestra delle Professioni Digitali” a Cagliari con una nuova edizione, un percorso formativo dedicato a giovani laureati/laureandi interessati e curiosi verso il mondo del digital. Un binomio su cui l’Associazione Prospera, in collaborazione con Accenture Italia S.p.A. hanno deciso di investire. Il corso, giunto alla sua seconda edizione di Cagliari, avrà una durata di circa 4 settimane e prenderà il via il 19 giugno 2017.

Alcuni partner dell’iniziativa di quest’anno di Cagliari sono: Università di Cagliari, Open Campus, Confindustria Sardegna Meridionale, Randstad, IED, The Net Value, Vivocha, Soundaymusic, Paperlit, AICOF, Aymo (Consorzio UNO Oristano), D-Side, Easynetwork, Moneyfarm, Sartech.

I candidati che vorranno partecipare al corso, saranno selezionati da un’apposita commissione di valutazione, composta dai partner progettuali ed aziende coinvolte nell’iniziativa, tenendo conto di criteri preferenziali indicati nel bando di candidatura:

  1. inoccupati/disoccupati
  2. laureati/laureandi provenienti da tutti i corsi di laurea (gran parte dei posti sarà riservato a laureati in discipline umanistiche)
  3. voto di laurea superiore o uguale a 100/110 o media esami superiore o uguale al 27 (per i laureandi)
  4. ottimo livello di conoscenza della lingua inglese (che sarà verificata in fase di selezione)
  5. interesse per il mondo digital

Le candidature per partecipare alle selezioni, potranno essere inviate entro il 26 maggio all’indirizzo mail: supporto.accenture@randstad.it

Per maggior informazioni e per scaricare il bando di Cagliari, è possibile visitare il sito http://www.professionidigitali.it/

palestra-professioni-digitali-304x300

Nuova edizione Palestra delle Professioni Digitali di Milano

SCADENZA DEL BANDO 15 MAGGIO 2017

Riparte Palestra delle Professioni Digitali con una nuova edizione a Milano: un percorso formativo che mette in contatto giovani talenti affamati di digitale e aziende che guardano con fiducia al mercato del lavoro.

Un binomio su cui l’Associazione Prospera e i suoi Partner Accenture, Fondazione Italiana Accenture, Assolombarda, Samsung, ACTL – Sportello Stage, Randstad e Federturismo hanno deciso di investire con la Palestra delle Professioni Digitali, un percorso formativo rivolto a giovani laureati e laureandi che cercano occupazione nel mondo del digitale.

Il corso, giunto alla sua undicesima edizione di Milano, avrà una durata di circa 4 settimane e prenderà il via il 30 maggio 2017. I candidati saranno selezionati da un’apposita commissione di valutazione, composta dai partner progettuali, tenendo conto di criteri preferenziali indicati nel bando di candidatura:

  • inoccupati/disoccupati
  • laureati/laureandi provenienti da tutti i corsi di laurea (almeno il 60% sarà riservato a laureati in discipline umanistiche)
  • voto di laurea superiore o uguale a 100/110 o media esami superiore o uguale al 27 (per i laureandi)
  • ottimo livello di conoscenza della lingua inglese (che sarà verificata in fase di selezione)
  • interesse per il mondo digital

Le candidature potranno essere inviate entro il 15 maggio all’indirizzo mail technologies@randstad.it

Per maggior informazioni e per scaricare il bando, è possibile visitare il sito http://www.professionidigitali.it/

palestra-professioni-digitali-304x300

Palestra delle Professioni Digitali, conclusa la X edizione di Milano

Si è conclusa il 31 marzo 2017, la X edizione di “Palestra delle Professioni Digitali” di Milano, il progetto formativo che ha l’obiettivo di indirizzare alle professioni digitali giovani disoccupati o inoccupati, laureati prevalentemente in materie umanistiche, ed accelerare il loro inserimento nel mondo del lavoro.

Palestra delle Professioni Digitali, nato nel 2012 nell’ambito delle iniziative di Responsabilità Sociale di Accenture, è divenuto realtà attraverso la collaborazione di Associazione Prospera, Fondazione Italiana Accenture, Assolombarda, Federturismo, Samsung, Randstad, ACTL-Sportello Stage.

Il percorso formativo è consistito in una full-immersion di 4 settimane con lezioni frontali tenute da professionisti di aziende prestigiose, che hanno ‘allenato’ i 48 partecipanti di questa edizione, su tematiche legate al mondo del digitale e dell’information technology.

Nella giornata di chiusura, tenuta presso il centro congressi di Assolombarda, i ragazzi hanno avuto l’opportunità di dimostrare quanto appreso durante il corso. Si sono svolte infatti le presentazioni dei “Project Work”, ovvero i progetti commissionati da aziende operanti nel mondo del digital, che i ragazzi hanno sviluppato in qualità di veri e propri consulenti di comunicazione digitale.

7 le aziende intervenute in questa edizione, in ordine alfabetico:

  1. Accenture, ha chiesto di ideare una strategia di digital marketing in ambito bancario che abbia come obiettivo di business principale di promuovere il nuovo servizio offerto. Il nuovo servizio prevede l’utilizzo di Chatbot nell’area del Customer Care.
  2. GroupM ha chiesto al suo team di effettuare una campagna finalizzata a far conoscere l’azienda stessa, attrarre il target dei millennials, e mantenere alto l’interesse per il brand.
  3. iCorporate, ha richiesto di ideare una strategia di employer branding per una loro azienda cliente; la campagna doveva avere questi obiettivi:
    1. attrarre un maggior numero di candidati con profili in linea con quelli cercati,
    2. incrementare brand awareness in riferimento alla talent acquisition
    3. migliorare corporate reputation
  4. Logotel, ha commissionato un progetto che prevede di migliorare la comunicazione, lo scambio e la condivisione nell’ecosistema scolastico tra i giovani, educatori e famiglie per costruire insieme risposte più efficaci su problematiche del mondo contemporaneo (es. sport, alimentazione, integrazione, etc.)
  5. Nextopera, ha richiesto ai ragazzi di ideare un servizio che abbia come oggetto la Chatbot, e di pensare quindi ad un contesto di utilizzo e studiando la simulazione dell’esperienza utente che utilizza la chatbot.
  6. Samsung, ha chiesto ai ragazzi di sviluppare una sinergia tra le due property di Samsung per rendere accessibile a tutti la stessa esperienza tecnologica. Proporre quindi esperienze di marketing e di comunicazione digitale che favoriscano la visibilità e l’integrazione per entrambi i punti di contatto, con particolare focus sui millennials.
  7. Samsung – Corporate Citizenship, ha richiesto di ideare una campagna di sensibilizzazione sul problema dell’afasia; la campagna deve essere anche di lancio per l’app che Samsung ha ideato per facilitare la comunicazione di persone affette da afasia.

Tutte le aziende intervenute hanno apprezzato il valore dell’iniziativa e l’elevato livello qualitativo degli elaborati sviluppati dai ragazzi e si sono detti interessati a sviluppare i “concept” proposti.

Prospera si unisce all’augurio di tutti gli altri partner di Progetto, docenti e tutor affinché questi brillanti e volenterosi ragazzi trovino al più presto il loro futuro lavorativo nel digitale. A tal proposito, nel caso in cui qualcuno, nell’ambito della propria azienda di appartenenza, ritenesse l’iniziativa di valore e volesse prendere in considerazione uno degli studenti per una posizione di stage, può scrivere a Roberto Pellegrini (email: rob.pellegrini@alice.it).

Ringraziandovi per la vostra collaborazione e pregandovi anche di DIFFONDERE questa nota a chi pensiate possa essere interessato, porgiamo distinti saluti.